2 min letti

Il grande giorno è arrivato, oggi Disneyland Paris compie ufficialmente 30 Anni

Facciamo un passo indietro e ripercorriamo un po’ di storia fino al suo giorno di apertura! 

L’idea della Walt Disney Company di costruire un parco in Europa era tangibile fin dal 1976, ma subito dopo il successo di Tokyo Disneyland del 1983 si ebbe la spinta necessaria per realizzare questo progetto. 

Nel 1987 Michael Eisner, CEO della Walt Disney Company al tempo, firmò all’ Eliseo un contratto per l’acquisizione e gestione dei terreni per la costruzione del parco a qualche chilometro da Parigi.

I francesi non furono felici di questo, credevano che gli americani stessero invadendo i loro territori e infangando le loro culture, per questo motivo numerose furono le proteste da parte di politici e cittadini.

Nonostante cio’ il progetto ando’ avanti, e nell' Estate del 1988 iniziarono ufficialmente i lavori di costruzione di Disneyland Paris, che durarono 4 Anni e che coinvolsero operai e fabbriche da tutta Europa!  

Anche ditte Italiane, contribuirono al progetto, come la Pizzarrotti (Bologna) e l’ azienda di Valerio Mazzoli (Colui che lavorò anche a molte opere di Gardaland.) Molti edifici ed elementi decorativi vennero realizzati da loro in Frontierland e Fantasyland, il lavoro più importante pero' fu l’icona del parco, le Chateau de la Bois Dormant! 

La parte superiore del castello e altre torrette furono interamente realizzate in Italia, in Brianza, Lombaridia per l'esattezza, e vennero trasportate al sito di costruzione ancora grezze, dove lì vennero ultimate. 

Mentre i lavori continuavano imperterriti a pochi Km dal parco nel Dicembre del 1990 fu aperto Espace Euro Disney una mostra contenente modellini, disegni e test del futuro parco che sarebbe sorto in pochi anni. 

Fu realizzato per dare anticipazioni ed iniziare la campagna marketing di promozione, Espace Euro Disney chiuse con l’apertura del Resort. 

Dal 1 Aprile 1992, Disneyland Paris aprì le porte in anteprima ai Cast member e alle proprie famiglie, per formarli e testare le attrazioni. 

L’ 11 Aprile la vigilia dell’ inaugurazione, venne dedicato ed aperto con una cerimonia speciale il Disneyland Hotel, e nella serata fu realizzato un’ evento di Gala aspettando la mezzanotte.

La cerimonia fu trasmessa in mondovisione e per l’Italia a condurre vi erano presenti Fabrizio Frizzi e Milly Carlucci. 

Allo scoccare della Mezzanotte, Michael Eisner, insieme a Roy E. Disney (Nipote di Walt) e Robert Fitzpatrick (Ex Ceo di Euro Disney) tagliarono il nastro di inaugurazione e Topolino fece la sua comparsa aprendo per la prima volta le porte del castello!

 Già fin dalle prime ore del mattino seguente, migliaia di automobilisti erano in coda davanti i parcheggi del parco! Molti ospiti purtroppo non si presentarono quel giorno a causa di vari scioperi al settore trasporti, nel parco erano presenti solo 25.000 persone. 

Disneyland Paris (Al tempo Euro Disneyland) fu ufficialmente aperto al pubblico il 12 Aprile 1992, alle ore 09:01.  (Qui il video)

In 30 Anni tantissimi sono stati i ricordi e momenti che il parco ha regalato, Il futuro ci riserverà molte sorprese, e come cita l’inno dell’ anniversario attuale...

“Il Futuro ci riserva molto più di quanto abbiamo mai visto prima!” 

FELICE 30° ANNIVERSARIO DISNEYLAND PARIS!